Italiano Chiese Cristiane Evangeliche "Assemblee di Dio in Italia" (a.d.i.)




I cristiani evangelic

Chiese "Assemblee di Dio in Italia" (A.D.I.) è nato direttamente dal movimento di rinascita sorto all'inizio del secolo scorso in vari paesi del mondo. I cristiani di diverse confessioni sono incontrati al fine di cercare il potere dall'alto, così sono stati battezzati nello Spirito Santo con la manifestazione del "glossolalia" o parlare in lingue, come il giorno della Pentecoste era successo e come era accaduto all'inizio di ogni risveglio religioso.

Questi credenti, pieni con la potenza di Dio, testimoni fedeli del Vangelo. Essi non solo predicare la salvezza mediante la fede in Gesù Cristo, ma anche la guarigione fisica attraverso la fede e il battesimo nello Spirito Santo, come una successiva esperienza per la salvezza, che si manifesta con il linguaggio dei media della Scrittura .



Storicamente, il movimento italiano è legata al grande rilancio che ha avuto inizio a Los Angeles nel 1906 e poi diffusa in tutto gli Stati Uniti. Un gruppo di credenti italiani a Chicago è stato raggiunto da questa rinascita e ha iniziato la sua chiesa. Questa chiesa era un fedele servitore di Dio chiamati a Giacomo Lombardi, uomo di poca istruzione e poca conoscenza teologica, ma pieno di fuoco dello Spirito Santo e la passione per le anime perdute. Tornato in Italia e fondò numerose piccole chiese a Roma in Liguria e Abruzzo. Negli anni successivi, altre chiese si sono formate a seguito della quale i fedeli la testimonianza di altri credenti che era tornato in Italia.

Poi, 1935-1944, c'è stata una grande persecuzione sotto il fascismo. Durante questo periodo molti credenti che sono stati scoperti prima che essi stavano celebrando il loro servizio di culto a Dio, sia in case private o in campo, sono stati arrestati in massa e condannati al carcere o in esilio. Tuttavia, le lotte non distrussero il lavoro che aveva iniziato. Dopo la guerra, era ovvio che la persecuzione non aveva lasciato la chiesa, infatti, le nuove chiese sono state avviate a seguito di fedeli testimonianze di coloro che erano stati banditi.

Pentecostalismo

riacquistato la sua libertà e ha continuato a svolgere la chiamata di Dio. Un zelo attività evangelistica spontanea e la diffusione, come è anche stato generosamente sostenuto dai credenti italiani in USA .. La maggior parte di questi credenti si erano radunati sotto il nome di "Chiese cristiane del Nord America."

Nuove chiese e gruppi hanno iniziato in tutto il paese, anche se questo revival evangelico è venuto insieme ad altre persecuzioni, che è considerato il movimento pentecostale con pregiudizio e l'odio. A causa di questa situazione di intolleranza, i leader delle chiese italiane si sono incontrati a una Assemblea Generale nel 1947 e hanno chiesto il riconoscimento legale di essere liberi di avere servizi di culto e diffondere il "messaggio evangelico insieme" in Italia.

Il governo richiede un atto di dichiarazione di una associazione di chiese regolarmente costituita in altre nazioni importanti per garantire la serietà delle intenzioni del movimento italiano. Così, l'intolleranza si fermò e il riconoscimento giuridico sarebbe possibile. Il leader italiano dovrebbe ricevere questa affermazione di "Chiesa cristiana del Nord America", ma non si era formata un'associazione riconosciuta dallo stato in quel momento. Fu allora che le Assemblee degli Stati Uniti di organizzazione chiesa Dio che è stata rilevata in tutti gli Stati Uniti, hanno deciso spontaneamente per aiutare e firmare i documenti richiesti.

Pertanto, le "Assemblee di Dio in Italia" ha ottenuto il riconoscimento giuridico con un decreto ufficiale nel dicembre 1959 ed è diventato libero di tenere il loro pubblico e privato e di partecipare ai lavori delle riunioni di evangelizzazione.

chiese italiane continuano a svolgere il loro compito di annunciare il Vangelo tutti con semplicità e fervore dell'epoca della chiesa apostolica. Queste chiese hanno ricevuto generoso sostegno dalle chiese italiane all'estero durante la ricostruzione post-bellica. Inoltre, la Chiesa cristiana del Nord America e la Chiesa italiana pentecostale del Canada ha contribuito a nuove chiese trovati, hanno fornito assistenza e sostenuto la creazione di servizi come "Betania Village" e "Emmaus". Oggi, sono diventati il ​​"Betania evangelica Institute-Emmaus", che fornisce assistenza per i bambini e gli anziani. Le Assemblee di Dio negli Stati Uniti e le Assemblee di Dio italiani negli Stati Distrettuale degli Stati hanno inoltre sostenuto le attività Domenica scolastiche, pubblicazioni e l'attività dell'Istituto della Bibbia italiana.

Un'altra attività importante è l'evangelizzazione e il lavoro sociale delle Chiese cristiane italiane in Nord Europa, che erano stati organizzati tra gli immigrati italiani in Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo e Svizzera. Queste chiese possono essere sostenuto dalla Chiesa cristiana del Nord America e dalle Assemblee di Dio in Italia, come hanno stretta comunione con le chiese italiane.

A seguito dell'accordo tra il Governo della Repubblica italiana e le "Assemblee di Dio in Italia" ai sensi dell'articolo 8, comma 3, della Costituzione, chiese evangeliche A.D.I. Essi hanno adeguato il loro rapporto con lo stato di diritto non. 517 del 22 novembre 1988.



Lascia un commento