Evangelici - V evangelici fondamentalisti. 

Evangelici - V evangelici fondamentalisti.





Perché questi due termini così spesso confusi? Come questi gruppi si affrontano nelle loro credenze di base e gli atteggiamenti nei confronti della società? E perché gli americani via dalle grinfie del fondamentalismo? Queste sono le opinioni di Steve Waldman, editor di Beliefnet e John C. Verde, autore di guerre religiose e culturali.


Caporedattore, Beliefnet



Le persone sono spesso confusi tra gli evangelici ei termini fondamentalisti. Significare due cose diverse. Gli evangelici sono un gruppo molto grande. Si tratta probabilmente di un terzo o il 40 per cento della popolazione degli Stati Uniti. I fondamentalisti sono un sottoinsieme di questo. Sono molto politicamente conservatore. Avere una vista letterale della Bibbia.

Gli evangelici hanno una gamma molto più ampia di opinioni politiche. Molti di loro sono conservatori, ma non tutti. Circa un terzo degli evangelici votato per Al Gore. Quindi è una gamma piuttosto ampia.

E si tende a pensare a se stessi come fondamentalisti evangelici, perché gli evangelici più noti sono persone come Jerry Falwell che sono fondamentalisti e sono molto conservatori. Ma in realtà, gli evangelici che fanno parte della ristretta cerchia di Bush non sono tutti fondamentalisti. Essi sono spesso molto devoti evangelica. Tuttavia, il suo approccio alla politica è molto più sfumata di quanto l'approccio fondamentalista. ...


Autore, la religione e la guerra di culture

Differenze
tra fondamentalismo e dell'evangelicalismo sono un po 'sottile, e spesso difficili da comprendere dall'esterno. Molto di questo è uno stile. I fondamentalisti tendono ad essere molto rigorosi. Essi tendono a intolleranza. Avviso, ho detto, "tendono verso l'intolleranza". Molti di loro non sono intolleranti. Tuttavia, essi tendono in quella direzione. Essi tendono ad essere molto critico. Essi tendono a voler prendere un sacco di persone che vogliono unirsi alla loro comunità. E tendono ad essere molto, molto critico con gli altri cristiani che non condividono il loro approccio molto rigoroso alla religione.

Tuttavia, ci sono alcune altre cose oltre lo stile che si differenziano dai fondamentalisti evangelici. ... evangelici e fondamentalisti entrambi d'accordo che la Bibbia è infallibile, ma i fondamentalisti tendono a leggere la Bibbia alla lettera.

Molti evangelici in realtà non leggono letteralmente. Essi sono disposti a capire che non è la metafora e la poesia nella Bibbia, ed è semplicemente che la verità espressa in questa metafora e poesia è senza errori; mentre i fondamentalisti tendono a voler leggere anche la poesia e la metafora alla lettera. Questo è un modo particolare di interpretare la Bibbia.

Allo stesso modo, molti fondamentalisti vedrebbero conversione come un evento improvviso, il ritorno di Gesù molto sul serio. Prendetevi il tempo sacro sul serio, ma non necessariamente comprare in un approccio dispensazionale.

Un'altra differenza tra fondamentalisti ed evangelici è il grado di separatismo che praticano. Entrambi i fondamentalisti ed evangelici credono che i cristiani conservatori dovrebbero essere separati dal mondo in molti modi importanti. Ma i fondamentalisti sono molto più severi di separazione, e si estendono anche alla religione.

Molti fondamentalisti non vogliono nemmeno associarsi con altri cristiani che non sono d'accordo con loro. Vogliono secessione da parte di persone che sono molto simili. Spesso, i fondamentalisti vogliono anche a parte da parte di persone che si rifiutano di lasciare andare le persone che sono in disaccordo. Naturalmente, questo può estendersi lontano.

Gli evangelici non sono così separatista. Sono perfettamente disposto a collaborare con persone di altre fedi con cui non sono d'accordo su tutti i dettagli, per lo più a causa di evangelizzare e portare le persone a Cristo. Così evangelici, per esempio, spesso parlare di fare causa comune con la cattolica o protestante. I fondamentalisti sono molto riluttanti a farlo perché lo vedono così male in termini religiosi di associare con le persone che non hanno un accordo completo. Pertanto, queste differenze sono a volte sottili. Ma nello stile, la fede e la pratica, i fondamentalisti sono molto differenti da evangelica.

possiamo parlare e confrontare come gli evangelici contro i fondamentalisti hanno ottenuto le loro idee non mancano, e cominciarono a fare appello per integrare l'America?

La tradizione protestante evangelica conteneva un sacco di fondamentalisti. Il termine "fondamentalismo" è stato ampiamente utilizzato nel 20 ° secolo Il nome deriva da una serie di opuscoli pubblicati da teologi evangelici, che dettagliano certe convinzioni fondamentali che sono considerati non negoziabili.

Molti evangelici oggi come sarebbe d'accordo con molti di questi principi di base. Ma la rigorosa separatismo, particolari dottrine e stile duro di fondamentalisti spesso si è rivelato improduttivo quando è venuto alla missione della Chiesa, e quando si trattava di politica.

Così, nel corso del 20 ° secolo, vi è stato davvero un sacco di persone che volevano allontanarsi dal fondamentalismo e, in alcuni casi, in realtà voleva avere una rottura con il fondamentalismo; Non respingere le credenze fondamentali del cristianesimo evangelico, ma per avere uno stile più efficace nelle questioni sociali e religiose.

Infatti, l'associazione nazionale degli evangelici fondata alla fine del 1940 è stato un esempio del passaggio dal rigoroso fondamentalismo. Abbiamo visto un sacco di lui da allora. Nel 1990, per esempio, c'era un vero sforzo da parte dell'Associazione Nazionale degli Evangelici e molti altri evangelici per allontanarsi da alcuni degli aspetti del fondamentalismo che erano problematici.

Queste sono persone che, sia la vita e la politica religiosa e sociale, che volevano fare causa comune con un gruppo più ampio di persone negli Stati Uniti, e volevano trovare alleati. Volevano lavorare con gli altri che hanno accettato con loro su molte questioni importanti, ma forse non tutti. Essi hanno scoperto che uno stile più tollerante, aperta e inclusiva è stato molto, molto efficace.

Quindi c'è stato un allontanamento dal fondamentalismo stretto. In realtà, se si guarda alle urne oggi, ci sono in realtà relativamente poche persone che si identificano come fondamentalisti. Se si guarda la dottrina integralista di misure, queste misure sono diventate un po 'meno comune.

Un buon esempio è il separatismo. In recenti sondaggi, i miei colleghi e ho chiesto loro protestanti evangelici, in generale, alla seguente domanda :. "I cristiani dovrebbero esso essere separati dal mondo per evitare il male" Relativamente pochi evangelici nel sondaggio era d'accordo con questa affermazione, tra cui alcuni che sono stati chiamati fondamentalisti.

Quindi, in realtà c'è stato un allontanamento dal fondamentalismo, a destra. Ora, spesso, la parola fondamentalista viene usata per significare altre cose. E 'utilizzato per indicare intollerante, perché alcuni veramente avevano quelle tendenze fondamentaliste intolleranti. Molto spesso, nel discorso popolare, ci si riferisce a una persona come un integralista intollerante, come una sorta di parola chiave per alcuni aspetti della religione che la gente non piace.

A volte è anche usato per riferirsi semplicemente per avere una posizione cristiano ortodosso. Così dicono, "Beh, quella persona prende sul serio la Bibbia dovrebbe essere un fondamentalista." Quando, infatti, non può essere un fondamentalista a tutti. Essi possono semplicemente essere una persona che prende sul serio la Bibbia, ma non gli altri attributi dei fondamentalisti.

Home · Introduzione · presidente e la sua evangelica di fede · l'America · interviste
Argomento della chat · · produttore di stampa link e letture reazione · nastri e le trascrizion
· Guida · insegnante prestiti sulla privacy
casa FRONTLINE · WGBH PBS

pubblicato 29 aprile 2004

FRONTLINE è un marchio registrato di WGBH Educational Foundation.
Foto © Copyright Brooks Kraft / Corbis
copyright 1995-2014 sito web Fondazione WGBH Educational



Lascia un commento