Dichiarazione congiunta sulla Dottrina della Giustificazione




COMUNE
DICHIARAZIONE La dottrina della giustificazione


la Federazione Luterana Mondiale e la Chiesa cattolica



preambolo

1.

dottrina della giustificazione è stata di fondamentale importanza per la luterana Riforma del XVI secolo. Si è tenuto ad essere la "prima e Articolo Capitolo "[1] e allo stesso tempo, il "principe e giudice sopra di tutti gli altri cristiandottrine. "[2] La dottrina della giustificazione è stata particolarmente affermato e difeso nella sua forma Riforma e la valutazione speciale di fronte alla Chiesa cattolica romana e la teologia quel tempo, che a sua volta affermato e difeso la dottrina della giustificazione di un carattere diverso. Dal punto di vista della Riforma, la giustificazione è stata la nocciolo di tutte le controversie. condanne dottrinali sono stati proposti sia Confessioni luterani [3] e Consiglio della Chiesa cattolica romana di Trento. Queste condanne sono ancora validoggi e, di conseguenza, hanno un effetto diviso chiesa.

2. Per la tradizione luterana, la dottrina della giustificazione ha conservato la sua status speciale. Di conseguenza, è anche iniziando un affollato importante posto nel dialogo cattolico-luterano ufficiale.

3.Special necessario per attirare l'attenzione le seguenti relazioni: "Il Vangelo e la Chiesa "(1972) [4] e "Chiesa e giustificazione" (1994) [5] dalla Commissione congiunta luterano-cattolico romano, "Giustificazione Faith "(1983) [6] dialogo cattolico-luterano negli Stati Uniti e convinzioni " Riforma Era - Avete ancora divide "(1986) [7] da parte del gruppo di lavoro ecumenico di protestanti teologi e cattolicGermania. Alcuni di questi rapporti dialoghi sono stati ufficialmente ricevuti dal chiese. Un esempio importante di tale ricezione è la risposta legame del United evangelica luterana in Germania per "convinzioni" studio, condotto nel 1994, al più alto livello possibile di riconoscimento ecclesiastico insieme con le altre chiese della Chiesa evangelica in Germania. [8]

4.In la loro discussione sulla dottrina della giustificazione, tutti i rapporti di dialogo e le risposte mostrano un alto grado di consenso nei loro approcci e conclusioni. Pertanto, è il momento di fare un bilancio e di riassumere la i risultati dei dialoghi sulla giustificazione in modo che le nostre chiese possano essere informatsui risultati complessivi di questo dialogo con la precisione necessaria e brevità, e quindi hanno la capacità di prendere decisioni vincolanti.

5. La presente dichiarazione comune ha questa intenzione: cioè, per dimostrare che il la base del dialogo, le chiese luterane e la Chiesa cattolica romana Chiesa [9] Io sono ora in grado di articolare una comprensione comune della nostra giustificazione dalla grazia di Dio mediante la fede in Cristo. Non copre tutto ciò che sia Chiesa insegna sulla giustificazione; esso Non includere un consenso fondamentale sulla verità della dottrina della giustificazione e Questo dimostra che le differenze rimanenti nella sua spiegazione sono più posto per condanne dottrinali.

Dichiarazione 6.Our non è un nuovo, presentazione indipendente, accanto al dialogo relazioni e documenti fino ad oggi, per non parlare di un sostituto per loro. Piuttosto, l'appendice di fonti spettacoli, vive di loro e la loro argomenti.

7.Like si dialoga, presente dichiarazione comune si basa sulla convinzione che a superare le questioni controverse e dottrinalconvinzioni, le chiese non prendono alla leggera o frasnegare il proprio passato. Al contrario, questa affermazione è fatta da convinzione che nelle loro rispettive storie nostre chiese sono venuti a nuovo intuizioni. Ci sono stati fatti che non solo rende possibile, ma anche richiedere le chiese di esaminare le questioni che dividono le convinzioni e in una nuova luce.

1. Il messaggio biblico della giustificazione

8.Our modo comune di ascolto della Parola di Dio nella Scrittura ha portato a tale nuovi punti di vista. Insieme abbiamo sentito il vangelo che "Dio ha tanto amato il mondo Ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna "(Gv 3,16). Questa buona notizia è stata fondata nel Santo Scrivendo in vari modi. Nell'Antico Testamento sentiamo la parola di Dio nella peccaminosità umana umana e (6F Salmo 51: 1-5; Daniele 9: 5F;:; Ec / Ecclesiaste 8 Ezra 9 9F) disobbedienza (Genesi 3: 1-19; Ne 9: 16f, 26) e Dio "Justice" (Isaia 46:13; 51: 5-8; 56: 1 [vedi 53:11]; Ger 9,24) e "Giudizio" (Eccles / Ecclesiaste 0:14; Salmo 9: 5f; 76: 7-9).

9. Nel Nuovo Testamento, diversi trattamenti di "giustizia" e "Giustificazione" si trova negli scritti di Matteo (5,10; 06:33; 21:32), John (16: 8-11), gli ebrei (5: 3, 10:. 37F) e James (2: 14-26) [10] Nelle lettere di Paolo anche, il dono della salvezza è descritto in vari modi, tra gli altri: "Cristo ci ha liberati" (Gal 5: 1-13; cfr Romani 6: 7), "riconciliare con Dio" (2 Cor 5: 18-21; cfr Rm 5,11), "La pace con Dio" (Romani 5: 1), "nuova creazione" (2 Cor 5,17) "Vivere per Dio in Cristo Gesù" (Romani 6: 11,23), o "santificati in Cristo Gesù ". (1 Cor 1: 2; 1:30; 2 Cor 1: 1) Il principale di questi è il "Giustificazione" degli esseri umani peccatori per grazia di Dio mediante la fede (Romani 3: 23-25), entrato in un posto particolare nel periodo della Riforma.

10.Paul stabilisce il Vangelo come la potenza di Dio per la salvezza della persona che cadde sotto il potere del peccato, come il messaggio che proclama che "La giustizia di Dio rivelata da fede a fede" (Rm 1: 16f) e che le sovvenzioni "giustificazione" (Romani 3: 21-31). proclamazione Cristo come "la nostra giustizia" (1 Cor 1,30), applicando al Signore risorto cosa Geremia proclamò su Dio stesso (Ger 23: 6). Nella morte di Cristo e risurrezione tutte le dimensioni della sua opera salvifica hanno le loro radici, perché è "Il nostro Signore, che è stato messo a morte per i nostri peccati ed è stato risuscitato per la nostra giustificazione "(Romani 4,25). Tutti gli esseri umani hanno bisogno di Dio giustizia "poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria dDio "(Romani 3:23; Romani 1: 18-3: 20; 11:32; Galati 3,22). In Galati (3: 6) Romani (4: 3-9), Paolo comprende la fede di Abramo (Gen 15: 6), come la fede in Dio che giustifica il peccatore (Romani 4: 5), e invita la testimonianza del Vecchio Lo testimonia la celebrazione del suo vangelo che questa giustizia sarà calcolata tutti coloro che, come Abramo, la fiducia nella promessa di Dio. "Per il giusto vivrà per fede (Abacuc 2: 4; cfr Gal 3:11; Romani 1:17). Paolo, nelle lettere di Dio La giustizia è anche la potenza di Dio per coloro che hanno fede (Rm 1, 16 septies; 2 Cor 5,21). Cristo diventa la nostra giustizia (2 Cor 5,21). giustificazione il nostro diventiamo Cristo Gesù "Dio lo ha prestabilito come sacrificio dpropiziazione per loro, il sangue efficace mediante la fede "(Romani 03:25; cfr 3: 21-28). "Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede, e questo non è il proprio facendo; è il dono di Dio - non il risultato di opere "(Ef 2: 8f).

11.Justification è la remissione dei peccati (cfr Rm 3: 23-25; Atti 13:39; lk 18,14), il rilascio di dominare il potere del peccato e della morte (Romani 5: 12-21) e la maledizione della legge (Galati 3: 10-14). È l'accettazione in comunione con Dio già ora, ma poi completamente nel regno futuro di Dio (Romani 5: 1f). une con Cristo e con la sua morte e risurrezione (Romani 6: 5). Viene prodotto in ricevere lo Spirito Santo nel battesimo e l'incorporazione nel corpo (Rm 8: 1F, 9F; I Cor 12: 12f). Tutto questo è solo Dio, per amore di Cristo, perché grazia mediante la fede in "il Vangelo del Figlio di Dio" (Romani 1: 1-3).

12. Il giustificato dal vivo per la fede che viene dalla parola di Cristo (Romani 10:17) ed è attiva per mezzo della carità (Gal 5, 6), il frutto dello Spirito (Galati 5: 22f). ma dal momento che il mandato vengono attaccati dall'interno e poteri esterni e desideri (Romani 8: 35-39; Gal 5: 16-21) e la caduta nel peccato (1 Giovanni 1: 8,10), che costantemente deve sentite le promesse di Dio di nuovo, confessare i loro peccati (1 Giovanni 1: 9), parteciperanno in Cristo corpo e sangue, e sono incoraggiati a vivere rettamente secondo la volontà d. Dio è il motivo per cui l'Apostolo dice ai giustificati: "Calcola il tuo salvezza con timore e tremore; È Dio che è al lavoro in voi, permettendo il volere e di fare del suo beneplacito "(Fil 2, 12f). Ma il buona notizia rimane: "non vi è più nessuna condanna per quelli che sono Cristo Gesù "(Romani 8: 1), sono vivi in ​​Cristo (Gal 2,20) di Cristo. "Justice Act ha portato la giustificazione della vita per tutti" (Rm 5.18).

2. La dottrina della giustificazione come un problema ecumenico

interpretazioni ed applicazioni del messaggio biblico

13.Opposing giustificazione fu una delle cause principali nel XVI secolo di divisione chiesa occidentale e ha anche portato a condanne dottrinali. un comune comprensione della giustificazione è quindi fondamentale e indispensabile superando tale divisione. Con vista degli studi biblici del passato e basata sulla ricerca moderna della storia della teologia e dei dogmi, post-Vaticano II dialogo ecumenico ha portato ad una notevole convergenza in termingiustificazione, con la conseguenza che tale dichiarazione comune è in grado di formulare consenso su verità fondamentali riguardanti la dottrina della giustificazione. in vista questo consenso, corrispondenti condanne dottrinali del XVsecolo non si applicano alla coppia di oggi.

3. La comprensione comune della giustificazione

14. Il luterana Chiese e la Chiesa cattolica romana hanno ascoltato insieme la buona notizia proclamato nella Sacra Scrittura. Questo ascolto comuni, insieme con le conversazioni teologiche di questi ultimi anni ha portato ad una visione condivisa di giustificazione. Questo comprende un consenso sui principi di base; il Diverse spiegazioni in particolare le dichiarazioni sono compatibili con esso.

15.In

fede con la convinzione che la giustificazione è l'opera dtrino Dio. Il Padre ha mandato il suo Figlio nel mondo per salvare i peccatori. il Il fondamento e presupposto della giustificazione è l'incarnazione, morte e Resurrezione di Cristo. pertanto giustificazione significa che Cristo stesso è la nostra Giustizia, in cui si condividono per mezzo dello Spirito Santo, secondo la volontà Padre. Insieme confessiamo: solo per grazia, nella fede nell'opera salvifica di Cristo lavoro e non a causa di alcun merito da parte nostra, siamo accettati da Dio e ricevere lo Spirito Santo, che rinnova i nostri cuori, mentre l'equipaggiamento e ci chiama a buone opere. [11]

16.All persone sono chiamati da Dio alla salvezza in Cristo. Per mezzo di Cristo sono solo siamo giustificati, quando riceviamo questa salvezza nella fede. La fede è essa stessa Dio regalo per mezzo dello Spirito Santo che opera attraverso la parola e il sacramento comunità dei credenti e, allo stesso tempo, conduce i credenti in quella il rinnovamento della vita che Dio porterà a compimento della vita eterna.

17.We condividono anche la convinzione che il messaggio della giustificazione ci orienta in special modo verso il cuore della testimonianza del Nuovo Testamento al risparmio di Dio azione in Cristo ci dice che come peccatori la nostra nuova vita è dovuto unicamente al perdono e la misericordia che Dio rinnovando impartisce come un dono e che accogliere nella fede, e non si può mai meritare in alcun modo.

18.Therefore la dottrina della giustificazione, che occupa questo messaggio e ha detto, che è più di una sola parte della dottrina cristiana. Si tratta di un relazione essenziale di tutte le verità di fede, che deve essere visto come internamente correlati. E 'indispensabile criterio che serve costantemente per orientare tutto l'insegnamento e la pratica delle nostre chiese a Cristo. quando Luterani sottolineano l'importanza unica di questo criterio, che non nega l'interrelazione e l'importanza di tutte le verità di fede. Quando i cattolici vedono vincolato da diversi criteri, che non negano la funzione speciale il messaggio della giustificazione. Luterani e cattolici condividono l'obiettivo dconfessando Cristo in tutte le cose, che è l'unico che si può fidare di sopra di tutte le cose come l'unico mediatore (1 Tm 2, 5f) attraverso il quale Dio nello Spirito Santo si dona e versa i suoi doni di rinnovamento. [Cf. Fonti per la sezione 3].

4. spiegare la comprensione comune della giustificazione

4.1 impotenza umana e la vergogna relative al Giustificazione

19.We confessare insieme che tutte le persone dipendono completamente la grazia salvifica Dio per la loro salvezza. La libertà che possiedono in relazione alle persone e cose di questo mondo non è la libertà in relazione alla salvezza, come peccatorstare sotto il giudizio di Dio, e non sono in grado di convertire i loro stessi a Dio per cercare la libertà, che meritano la loro giustificazione davanti a Dio, o raggiungere salvezza con le proprie competenze. La giustificazione avviene esclusivamente sulla volontà di Dio grazia. Perché cattolici e luterani confessano insieme, è vero dire:

20.When cattolici affermano che le persone "collaborano" nella preparazione e accettando la giustificazione per acconsentire all'azione giustificante di Dio, che vedono come consenso personale è di per sé un effetto della grazia, non come un'azione derivante la capacità umana innata.

21.According a luterana insegnamento, gli esseri umani non sono in grado di cooperare la loro salvezza, perché come peccatori si oppongono attivamente Dio e il suo risparmio azione. Luterani non negano che una persona può respingere l'azione della grazia. Quando lo stress che una persona può ricevere solo una giustificazione (solo passiva) significa eliminare ogni possibilità di contribuire alla loro giustificazione, ma non nego che i credenti sono pienamente coinvolti personalmente in la loro fede, che viene effettuata mediante la parola di Dio. [Cf. Fonti 4.1].

4.2 Giustificazione come perdono dei peccati e rendere giusto

22.We confessiamo insieme che Dio perdona il peccato dalla grazia e allo stesso tempo rilascgli esseri umani, riducendo il potere in schiavitù del peccato e dà il dono di una nuova vita Cristo. Quando la gente viene dalla fede di condividere in Cristo, Dio non imputa il suo peccato e gli effetti Spirito Santo in loro un amore attivo. queste due aspetti dell'azione della grazia di Dio non devono essere separati, per coloro che sono la fede unita a Cristo, che nella sua persona è la nostra giustizia (1 Cor 1,30): sia il perdono dei peccati e la presenza salvifica di Dio stesso. Perché Cattolici e luterani confessano insieme, è vero che:

23.When luterani sottolineano che la giustizia di Cristo è la nostra la giustizia, la loro intenzione è soprattutto insistere sul fatto che il peccatore è concesso giustizia davanti a Dio in Cristo attraverso la dichiarazione del perdono e che solo in unione con Cristo si rinnova la vita. Quando si dice che La grazia dell'amore che perdona di Dio ( "la grazia di Dio" [12]), Non negano in tal modo il rinnovamento della vita cristiana. Essi intendono invece libero di esprimere che la giustificazione di cooperazione umana e non è effetti dipendenti del rinnovamento della vita della grazia degli esseri umani.

24.When cattolici sottolineano il rinnovo della persona interiore attraverso l'accoglienza della grazia impartita come un dono per il credente, [13] Vogliono insistere sul fatto che la grazia del perdono di Dio porta sempre un dono nuova vita nello Spirito Santo, diventa amore attivo. non negando così il dono della grazia nella giustificazione resta indipendente da Dio cooperazione umana. [Cf. Fonti per la sezione 4.2].

4.3 La giustificazione per fede e della grazia

25.We confessare insieme che i peccatori sono giustificati dalla fede nell'azione salvifica Dio in Cristo. Con l'azione dello Spirito Santo nel battesimo, sono concessil dono della salvezza, che pone le basi per la vita cristiana. essriporre la propria fiducia in buona parola di Dio per giustificare la fede, che comprende la speranza in Dio e l'amore per lui. Tale fede è attiva in amore e quindi la Christian non può e non deve rimanere senza le opere. Ma qualunque sia la precede o segue il dono della fede non è né la base dGiustificazione o merito.

26.According alla comprensione luterana, Dio giustifica i peccatori in sola fede (Sola fide). La fede nel porre piena fiducia nel suo creatore e Redentore e quindi vivere in comunione con lui. Dio fa fede in cuPrende tale fiducia nella sua parola creatrice. Poiché si tratta di un nuovo atto di Dio creazione, che interessa tutte le dimensioni della persona e conduce ad una vita nella speranza e l'amore. Nella dottrina della "giustificazione per sola fede", un ma una distinzione separazione tra giustificazione sé e non fa il rinnovo del loro stile di vita che segue necessariamente da giustificazione e senza la quale non c'è fede. Così la base che viene indicato da il rinnovamento della vita procede, a lasciare l'amore di Dio impartita la persona nella giustificazione. Giustificazione e rinnovamento sono uniti in Cristo, che è presente nella fede.

27. vede La comprensione cattolica anche la fede come giustificazione fondamentale. Per senza la fede, nessuna giustificazione può verificarsi. Le persone sono giustificate per il battesimo come ascoltatori della Parola e credere in lui. La giustificazione per peccatori è il perdono dei peccati ed essendo stato giustificato da giustificare la grazia, che ci rende figli di Dio. Nel giustificare i giusti ricevono da la fede, pertanto Cristo, speranza e amore e sono in comunione con lui. [14] Questo nuovo rapporto con Dio si basa interamente sulla grazia di Dio e rimane costante dipende l'opera salvifica e creatrice di questo Dio misericordioso, che rimane fedele a se stesso, in modo che ci si può fidare di lui. così la grazia che giustifica non diventa mai un possesso umano di cui si potrebbe fare appello contro Dio. Mentre la dottrina cattolica sottolinea il rinnovamento della vita giustificando la grazia, questo rinnovamento nella fede, la speranza e l'amore è sempre dipendente la grazia insondabile di Dio e non contribuisce alla giustificazione di cuSi poteva vantare davanti a Dio (Romani 3,27). [Vedi Fonti per la sezione 4.3].

4.4 Il giustificata come Sinner

28.We confessare insieme che nel battesimo dello Spirito Santo ci rende uno in Cristo, giustifica, e rinnova veramente la persona. Ma la necessità di giustificazione per la vita tentativi costanti incondizionata grazia di Dio giustificare. Sono anche continuamente esposto al potere del peccato ancora premendo i suoi attacchi (cfr Rm 6: 12-14) e non sono esenti da una lotta permanente contro la contraddizione Dio nei desideri egoistici del vecchio Adamo (cfr Gal 5,16; Romani 7: 7-10). Il giustificato deve anche chiedere a Dio ogni giorno per il perdono come nella preghiera del Signore (Matteo 6:12; 1 Gv 1, 9), chiamato sempre più alla conversione e alla penitenza, e sono mai più concesso il perdono.

29.Lutherans capire questa condizione del cristiano come un essere "in Allo stesso tempo corretto e peccatore. "I credenti sono del tutto giusto, perché Dio perdona i loro peccati attraverso la Parola ei Sacramenti, e dà la giustizia Cristo lo fa nella fede. In Cristo, hanno fatto poco prima Dio. Per quanto riguarda se stessi, tuttavia, attraverso la legge, che riconosce Ha anche rimanere totalmente peccatori. Sin vive ancora in loro (1 Giovanni 1: 8; Romani 7: 17,20) perché spesso si rivolgono a falsi dei e non amano Dio con quella indivisa Amore che Dio richiede da loro Creatore (Deuteronomio 6: 5; Mt 22: 36-40 pr.). questo opposizione a Dio è come un peccato in sé. Tuttavia, il potere di riduzione in schiavitù il peccato è rotto sulla base dei meriti di Cristo. Non è più peccato "Regole" dei cristiani, in quanto è in sé "governato" da Cristo con il quale il giustificato sono vincolati nella fede. In questa vita, quindi, i cristiani possono in parte, condurre una vita retta. Nonostante il peccato, il cristiano non è più separata dalla Dio, perché nel ritorno al giorno per il battesimo, la persona che è nato di nuovo mediante il battesimo e lo Spirito Santo ha perdonato questo peccato. Quindi, questo non è il peccato più Che porta la dannazione e la morte eterna. [15] Così, quando luterani dicono che le persone sono anche giustificati peccatori e che il loro opposizione a Dio è un peccato, non nego che, nonostante questo peccato, Essi non sono separati da Dio e che questo peccato è peccato "governato". in queste affermazioni, sono d'accordo con i cattolici romani, nonostante la differenza nella comprensione peccato nel giustificata.

30.Catholics sostengono che la grazia di Gesù Cristo impartita in lavaggi battesimo tutto ciò che è peccato "in senso proprio" e che è "degno dcondanna "(Romani 8: 1) [16]. Vi sono, tuttavia, rimangono nella persona un'inclinazione (desiderio) che viene dal peccato e preme verso il peccato. Dal momento che, secondo la cattolica convinzione, i peccati umani comportano sempre un elemento personale e dal momento che questo elemento manca in questa inclinazione, i cattolici non si vede questa tendenza come il peccato un senso vero e proprio. Una condizione che non nega che questa inclinazione non lo fa Esso corrisponde al disegno originale di Dio per l'umanità ed è oggettivamente L'opposizione a Dio e rimane un nemico nella lotta per la vita. grato per la liberazione da Cristo, essi sottolineano che questa inclinazione in contraddizione Dio non merita la pena di morte eterna [17] e non separare la persona da Dio giustificato. Ma quando gli individusepara volontariamente da Dio, non è sufficiente per tornare a osservare i comandamenti, perché essi devono ricevere il perdono e la pace in Sacramento della Riconciliazione attraverso la parola di perdono impartita a loro in Sotto la conciliazione di lavoro di Dio in Cristo. [Vedi Fonti per paragrafo 4.4].

4.5 Legge e Vangelo

31.We confessare insieme che l'uomo è giustificato per la fede nel Vangelo "Indipendentemente dalle opere della legge" (Romani 3,28). Cristo ha adempiuto la legge e con la sua morte e risurrezione ha vinto come una forma dla salvezza. Confessiamo, inoltre, che i comandamenti di Dio mantengono la loro validità giustificato e che Cristo ha con il suo insegnamento e con l'esempio ha espresso la volontà di Dio che è uno standard di condotta per il giustificato.

E 'stato

32.Lutherans che la distinzione e il giusto ordine della legge e Vangelo è essenziale per la comprensione della giustificazione. Nel suo uso teologica, la legge è la domanda e l'accusa. Nel corso della loro vita, tutte le persone, i cristianInoltre, dal momento che sono peccatori, stare sotto questa accusa, che trova la sua peccato che, nella fede nel Vangelo, che diventerà senza riserve alla misericordia dDio in Cristo, che è ciò che giustifica.

33.Because la legge come una via di salvezza è stato rispettato e superato attraverso il Vangelo, i cattolici può dire che Cristo non è un legislatore in forma dMosè. Quando i cattolici sottolineano che i giusti sono tenuti a rispettare Dio comandamenti, così non negare che mezzo di Gesù Cristo Dio ha grazie a Dio promise ai suoi figli la grazia della vita eterna. [18] [Vedi Fonti per paragrafo 4.5].

4.6 certezza della salvezza

34.We confessare insieme che i fedeli può contare sulla misericordia e promesse dDio. Nonostante la sua debolezza e molteplici minacce alla loro fede, il potere della morte e risurrezione di Cristo può essere costruito su Real promessa della grazia di Dio nella Parola e sacramento ed essere sicuri di questa grazia.

35.This stato sottolineato

modo particolare dai Riformatori: nel bel mezzo dtentazione, i credenti non deve guardare a se stessi, ma guardare solo a Cristo e solo lui la fiducia. Confidando nella promessa di Dio sono certi della loro la salvezza, ma non sono mai alla ricerca di se stessi.

36.Catholics possono condividere la preoccupazione dei riformatori a terra la fede in realtà oggettiva della promessa di Cristo, per il look della propria esperienza, e fidarsi della parola del perdono di Cristo soltanto (cfr Mt 16,19; 18,18). con il Concilio Vaticano II, i cattolici dello Stato: avere fede è fidarstotalmente a Dio, [19] che rilascia noi dalle tenebre del peccato e della morte e ci risveglia alla vita eterna. [20] In questo senso, non si può credere in Dio e al tempo stesso tenere conto della promessa divina inaffidabile. Nessuno può mettere in dubbio la misericordia di Dio e il merito di Cristo. Ogni persona, tuttavia, può essere preoccupati per la loro salute, quando si guarda a le loro debolezze e difetti. Riconoscere i propri fallimenti, tuttavia, tuttavia credente può essere certi che Dio vuole la sua salvezza. [Vedi fontparagrafo 4.6].

4.7 Le buone opere del giustificato

37.We confessare insieme che le buone opere - una vita cristiana vissuta nella fede, speranza e l'amore - seguire giustificazione e sono i suoi frutti. Quando la tensione giustificata Cristo e agire nella grazia che ricevono, portano avanti, in termini biblici, buoni frutti. Dal momento che i cristiani lotta contro il peccato tutta la loro vita, questo conseguenza della giustificazione è anche per loro l'obbligo di rispettare. Così Gesù e la Scrittura apostolici esortano i cristiani a continuare opere di amore.

38.According la concezione cattolica, le buone opere, resa possibile dalla grazia e l'azione dello Spirito Santo, contribuiscono alla crescita nella grazia, in modo che il la giustizia che viene da Dio è conservato e la comunione con Cristo è profondità. Quando i cattolici affermano il carattere "meritoria" del bene opere significa che, secondo la testimonianza biblica, una ricompensa in il cielo è promesso a queste opere. Il loro intento è quello di sottolineare la la responsabilità degli individui per le loro azioni, non mettere in discussione la natura del queste opere come un dono, e tanto meno a negare che la giustificazione è sempre dono immeritato della grazia.

39.The concetto di preservare la grazia e la crescita nella grazia e la fede è tenuto anche da luterani. Essi sottolineano che la giustizia come accettazione da parte Dio e condivisione nella giustizia di Cristo è sempre completa. stesso tempo, sostengono che non ci può essere crescita nei suoi effetti nella vita cristiana. Quando vedono le buone opere dei cristiani come i frutti e segni dgiustificazione e non come loro "meriti" che, tuttavia, anche comprendere la vita eterna secondo il Nuovo Testamento come immeritato "Ricompensa", nel senso di compimento della promessa di Dio credente. [Vedi Fonti per la sezione 4.7].

5. Il significato e la portata del consenso

40. La comprensione della dottrina della giustificazione esposta in questa Dichiarazione dimostra che un consenso su verità fondamentali della dottrina della esiste giustificazione tra luterani e cattolici. Alla luce di questo consenso le restanti differenze di lingua, elaborazione teologica, e l'enfasi su comprensione della giustificazione descritto nei paragrafi. 18-39 sono accettabili. Pertanto la luterana e spiegazioni di giustificazione sono cattolicla loro differenza aperta agli altri e non distruggere il consenso per quanto riguarda le verità fondamentali.

41.Thus le condanne dottrinali del 16 ° secolo, nella misura in cufare riferimento alla dottrina della giustificazione, appaiono sotto una nuova luce:insegnamento chiese luterane in questa dichiarazione non rientrano nella condanne del Concilio di Trento. convinzioni luteranConfessioni insegnamento della Chiesa cattolica romana non si applica presentato nella presente Dichiarazione.

42.Nothing è stato portato via dalle dure condanne legato alla dottrina della giustificazione. Alcuni non erano semplicemente inutile. essrimangono per noi "avvertimenti salutari" a cui dobbiamo partecipare al nostro l'insegnamento e la pratica. [21]

43.Our

i principi fondamentali della dottrina della giustificazione deve raggiungere un consenso influenzare la vita e gli insegnamenti delle nostre chiese. Qui si deve dimostrare te. A questo riguardo, vi sono ancora problemi che diversa importanza Hanno bisogno di ulteriori chiarimenti. Questi includono, tra gli altri argomenti, la relazione tra la Parola di Dio e la dottrina della Chiesa e l'ecclesiologia, ecclesiale l'autorità, l'unità della chiesa, il ministero, i sacramenti, e il rapporto tra la giustificazione e l'etica sociale. Siamo convinti che il consenso che abbiamo ha raggiunto offre una solida base per questo chiarimento. chiese luterane e la Chiesa cattolica continuerà a lottare insieme per approfondire questa comune comprensione della giustificazione e farlo fruttificare nella vita e chiese di insegnamento.

44.We portare in tavola grazie al Signore per questo passo decisivo sulla via dsuperamento della divisione della chiesa. Chiediamo allo Spirito Santo di portare noi più verso quella unità visibile che è la volontà di Cristo.


APPENDICE

Risorse per la dichiarazione comune
sulla Dottrina della Giustificazione

nelle parti 3 e 4 delle formulazioni "Dichiarazione congiunta" ddialoghi luterano-cattolico
diverso vedere. Essi sono i seguenti documenti:

"solo Cristo," Dichiarazione sulla Confessione di Augusta da Cattolica / Commissione congiunta luterano, del 1980, in: La crescita in accordo, a cura Lukas Meyer da Harding e Vischer, New York / Ramsey, Ginevra 1984, 241-247.

-Schцnmetzer Denzinger, Enchiridion Symbolorum ... 32a alla 36a edizione (In basso: DS).

-Hьnermann Denzinger, Enchiridion dal 37 Symbolorum ... (In basso: DH).

segnare Pontificio Consiglio per l'Unità dei Cristiani Firm LV: E - kirchentrennend, Vaticano del 1992, documento inedito? (In basso: PCPUC).

giustificazione per fede, luterani e cattolici in dialogo VII, Minneapolis, 1985 (di seguito, Stati Uniti d'America).

Position Paper della Commissione mista della Chiesa evangelica luterana unita La Germania e il Comitato Nazionale della LWF tedesco in relazione a document"Le convinzioni di riforma Era.Do ancora sono divisi?" in: LV: E im Gesprдch, Gцttingen, 1.993 (di seguito: Stellungnahme).

convinzioni del tempo della Riforma. tuttavia, condividono? A cura di Karl Lehmann e Wolfhart Pannenberg, Minneapolis, 1990 (in prosieguo: LV: E)

3: Il comune comprensione della giustificazione (punti 17 e 18) (LV: E 68F; Stellungnahme 95)

- "... una fede centrato e forense immagine concepito di giustificazione E 'di grande importanza per Paul e, in un certo senso, per la Bibbia nel suo complesso, anche se affatto l'unico modo biblica o paolina di rappresentare l'opera di Dio per salvare "(Stati Uniti d'America.,. n ° 146).

- "I cattolici e luterani possono riconoscere la necessità di testare la le pratiche, le strutture e le teologie della chiesa dalla misura in cuaiutare o ostacolare 'la proclamazione delle promesse libere e misericordioso di Dio in Cristo Gesù, che può essere a ragione ha ricevuto solo attraverso la fede '(. Punto 28) "(Stati Uniti d'America, n. 153).

Per quanto riguarda la "affermazione fondamentale" (Stati Uniti d'America, 157;. CF 4) è ha detto:

- "Questa dichiarazione, come la dottrina della giustificazione per la riforma la sola fede, funge da criterio per giudicare tutte le pratiche della chiesa, le strutture, e le sue tradizioni e la sua controparte è 'solo Cristo' (solus Christus). Lui solo è in ultima analisi, di essere di fiducia come unico mediatore attraverso il quale Dio Spirito Santo effonde i suoi doni di risparmio. Tutti noi in questo dialogo affermare che tutti gli insegnamenti cristiani, le pratiche e gli uffici che fanno la funzione per favorire 'il obbedienza della fede "(Rm 1, 5) nell'azione salvifica di Dio in Solo Cristo per mezzo dello Spirito Santo, per la salvezza dei fedele la lode e l'onore del Padre celeste "(Stati Uniti d'America.,. No 160).

- "Per questo motivo, la dottrina della giustificazione - e, soprattutto, la sua biblico fondazione - sarà sempre mantenere una funzione speciale nella chiesa. che la funzione è continuamente a ricordare ai cristiani che noi peccatori vivono esclusivamente da l'amore che perdona di Dio, che ci permette semplicemente da concedere a noi, ma Con qualsiasi mezzo - in una forma modificata tuttavia - 'guadagnare' o sono in grado di collegare fino eventuali condizioni precedenti o postcondizioni. La dottrina della giustificazione, quindi, diviene la pietra di paragone per il test in ogni momento se un particolare, interpretazione della nostra relazione con Dio può vantare il nome "cristiano". il allo stesso tempo, diventa la pietra di paragone per la chiesa, per tutte le prove A volte, se l'annuncio e la sua prassi corrispondono a ciò che è stato dato da suo Signore "(LV: E 69).

- "Un accordo sul fatto che la dottrina della giustificazione è significativo non solo come componente dottrinale della nostra intera chiesa l'insegnamento, ma anche come la pietra di paragone per testare l'intera dottrina e la pratica delle nostre chiese, che è - da una visione luterana - i principali sviluppi relativil dialogo ecumenico tra le nostre Chiese. Essa non può accettare tutto " (Stellungnahme, 95, 20-26; cfr 157).

- "Per luterani e cattolici, l'dottrina della giustificazione ha una diverso status nella gerarchia della verità; ma entrambe le parti concordano sul fatto che il dottrina della giustificazione ha la sua funzione specifica nel fatto che è ' pietra di paragone per i test in ogni momento se una particolare interpretazione della nostra relazione con Dio può rivendicare il nome "cristiano". stesso Il tempo diventa la pietra di paragone per la chiesa, per il test in ogni momento del fatto che l'annuncio e la sua prassi corrispondono a ciò che è stato dato dal suo Signore '(LV: E 69). Criteriológico il senso della dottrina sacramentology giustificazione, ecclesiologia e insegnamenti etici ancora Si merita di essere studiato "(PCPUC 96).

Per 4.1: impotenza umana e vergogna per quanto riguarda giustificazione (paragrafi 19-21) (LV: E 42ff; 46; Stellungnahme, 77-81; 83F)

- "Quelli nei quali regna il peccato può fare nulla per meritare la giustificazione, che è il dono gratuito della grazia di Dio. Anche il principio di giustificazione, per esempio, il pentimento, la preghiera per la grazia, e il desiderio di perdono, devono essere opera di Dio in noi "(Stati Uniti d'America.,., senza 156,3).

- "Entrambi sono interessati ... è chiaro che gli esseri umani non possono ... Si getta uno sguardo a loro sforzi ... Ma una risposta non è un 'Lavoro'. La risposta di fede in questione è determinata da uncoercible parola di promessa che viene agli esseri umani al di fuori se stessi. non può essere '' Solo una cooperazione nel senso che la fede nel cuore è coinvolto, quando la Parola lo tocca e crea la fede "(LV: E 46F).

- "Quando, però, luterana insegnamento interpreta rapporto di Dio con il suo gli esseri umani per giustificare una tale enfasi su 'monergism' divina o l'unica efficacia di Cristo in modo che l'accettazione volontaria della persona la grazia di Dio - che di per sé è un dono di Dio - non ha un ruolo essenziale nella giustificazione, quindi i canoni tridentini 4, 5, 6 e 9 rimangono un notevole differenza dottrinale sulla giustificazione "(PCPUC 22).

- "attenzione Strict alla passività di esseri umani sul loro la giustificazione non ha mai significato, sul lato luterana, per contestare la piena personalla partecipazione nella fede; piuttosto si intende escludere ogni cooperazione in Se la giustificazione stessa. La giustificazione è l'opera di Cristo soltanto, opera della grazia "(84,3 Stellungnahme, 8).

Per 4.2: Motivazione Poiché il perdono dei peccatie non a destra (par. 22-24) (Stati Uniti d'America, Noi 98-101 .; LV: E 47ff; Stellungnahme 84ff; cf. cita anche 4.3)

- "Con la giustificazione siamo entrambi dichiarate e realizzati giustificazione giusti,. quindi, non è una finzione giuridica. Dio, nella giustificazione, gli effetti di quella che promette; perdona il peccato e ci rende veramente giusti "(Stati Uniti d'America, n. 156,5).

- "teologia protestante non trascurare quanto sottolinea la dottrina cattolica: carattere creativo e di rinnovamento nell'amore di Dio; o mantenere il ..God l'impotenza verso un peccato che è 'solo' perdonato nella giustificazione, ma è Non proprio abolito in suo potere per dividere il peccatore da Dio "(LV: E 49).

- "La dottrina luterana non ha mai capito l' 'accredito di Cristo la giustificazione 'come senza effetto sulla vita dei fedeli, perché Cristo Word offre ciò che promette. Di conseguenza, la dottrina luterana significa la grazia come il favore di Dio, ma il potere è ancora efficace .. 'quindi non c'è il perdono dei peccati, c'è anche la vita e la salvezza ' "(Stellungnahme, 86,15-23).

- "dottrina cattolica non trascura ciò che sottolinea teologia protestante: il carattere personale della grazia, e il suo legame con la Parola; o ..grace mantenere obiettivo 'possesso' (anche se un potere conferito) dagli esseri umani - qualcosa che può essere "(LV: E 49).

Per 4.3: Giustificazione per fedee la grazia (paras.25-27) (Stati Uniti d'America, nos 105ff; LV:. E 49-53; 87-90 Stellungnahme)

- "Se si traduce da una lingua all'altra, parlare poi Protestante su la giustificazione per fede corrisponde al discorso dei cattolici sulla giustificazione attraverso la grazia; e dall'altro, Protestante dottrina capisce sostanzialmente sotto la parola "fede" ciò che la dottrina cattolica (dopo 1 Cor 13,13). riassunta nella triade di "fede, speranza e amore '" (LV: E 52).

- "Sottolineiamo che la fede nel senso del primo comandamento sempre Ciò significa che l'amore di Dio e la speranza in lui e si esprime in amore prossimo "(Stellungnahme, 89,8-11).

- "Mi ..teach cattolici e luterani, che nulla prima del dono gratuito dei meriti fede giustificazione e che tutti i doni della salvezza di Dio attraverso Solo Cristo "(Stati Uniti d'America, n. 105).

- "I riformatori ..understood fede come perdono e comunione con Cristo effettuato dalla parola di promessa per sé .. Questo è il terreno per la nuova Si tratta, attraverso il quale la carne è morto al peccato e il nuovo uomo o donna in Cristo Essa ha la vita (sola fide per Christum). Ma anche se questa fede rende necessariamente la essere umano nuovo, il cristiano costruisce la sua sicurezza, non nella sua nuova vita, ma solo la buona parola di Dio. L'accettazione di Cristo è sufficiente, se 'La fede' è inteso come "fiducia nella promessa" (fides promissionis) "(LV: E 50).

- Vedere il Concilio di Trento, Sessione 6, cap. 7: "Perciò, in processo di giustificazione, insieme con il perdono dei peccati una persona riceve, per mezzo di Gesù Cristo, che si innesta, tutti questi infusa mentre: fede, speranza e amore "(DH 1530).

- "Secondo l'interpretazione protestante, la fede che si aggrappa incondizionatamente alla promessa di Dio nella Parola e sacramento è sufficiente per giustizia davanti a Dio, in modo che il rinnovo dell'essere umano, senza il quale non ci può essere fede, non di per sé alcun contributo giustificazione "(LV: E 52).

- "Come luterani manteniamo la distinzione tra giustificazione e la santificazione, di fede e di opere, che implica però nessuna separazione " (Stellungnahme, 89,6-8).

- "dottrina cattolica sa di essere uno con la preoccupazione protestante per sottolineare che il rinnovo del essere umano non "contribuire" a giustificazione, e non è certamente un contributo alla quale poteva fare qualsiasappello a Dio. Tuttavia, egli si sente in dovere di sottolineare il rinnovo essere umano attraverso la grazia che giustifica, per il bene di riconoscere Dio di recente la creazione di energia; Anche se questo rinnovamento nella fede, nella speranza e l'amore è sicuramente niente di più che una risposta alla grazia insondabile di Dio "(LV: E 52F).

- "Nella misura in cui la dottrina cattolica sottolinea che la grazia è personale e connessi con la Parola, che il rinnovamento ..è certamente niente ma una risposta effettuata dalla parola di Dio stesso, e che il rinnovo del l'essere umano non lo fa contribuire alla giustificazione, e non è certamente un contributo alla quale persona potrebbe fare qualsiasi ricorso dinanzi a Dio, la nostra obiezione ..non è più valido " (Stellungnahme, 89,12-21).

Per 4.4: Ilgiustificato peccatore (paras.28-30) (Stati Uniti d'America, nos 102ff; LV:. E 44ff; Stellungnahme 81ff)

- "Come giusto e santo, cadono di tanto in tanto nei peccatche siano di vita quotidiana.

Inoltre, l'azione degli spiriti increduli che non rimuove il permanente combattere le tendenze peccaminose. Concupiscenza e altri effetti originale peccato personale, secondo la dottrina cattolica, rimanere nel giustificata, che Pertanto, è necessario pregare ogni giorno Dio per il perdono "(Stati Uniti d'America.,. No. 102).

- "Le dottrine stabilite a Trento e dai Riformatori d'accordo sostenendo che il peccato originale e la concupiscenza che rimane, io sono opposizione alla vita di lotta contro il peccato Dio ..object .. [A] opo il battesimo, la concupiscenza nella persona giustificata più tagli che persona fuorDio; in linguaggio tridentino, è 'non è più peccato nel vero senso della parola, "in fraseologia luterana, è peccatum regnatum, 'incontrollata' "(LV: E 46).

- "La questione è come parlare di peccato per quanto riguarda la giustificato senza limitare la realtà della salvezza. Mentre luterani esprimono questa tensione con termine 'controllato peccato' (peccatum regnatum) insegnamento che esprime Christian come 'essere giustificati e peccatore al tempo stesso "(simul et iustus peccator), cattolici romani che la realtà della salvezza può essere mantenuta solo negando il carattere di peccato della concupiscenza. Per quanto riguarda questa domanda un notevole riavvicinamento viene raggiunto se LV: E chiama la concupiscenza Rimane nel giustificato un 'opposizione a Dio' e, quindi, si qualifica come peccato "(Stellungnahme, 82,29-39).

Per 4.5: Legge e Vangelo(par. 31-33)

- Secondo l'insegnamento paolino questa discussione riguarda la legge giudaica come mezzo dla salvezza. Questa legge è stata adempiuta e superata in Cristo. Questa dichiarazione e conseguenze che devono essere comprese su questa base.

- Con riferimento al canone 19 del Concilio di Trento, la Stellungnahme (89,28-36) Si legge come segue:

"I Dieci Comandamenti, naturalmente, si applicano ai cristiani come indicato in moltluoghi delle confessioni .. Se Canon 20 sottolinea che una persona ..è tenuti a osservare i comandamenti di Dio, questo canone non colpisce noi; Tuttavia, se Canon 20 afferma che la fede ha il potere salvifico solo a condizione dcomandamenti questo vale per noi. Per quanto riguarda il riferimento della Canon per quanto riguarda i comandamenti della chiesa, non vi è alcuna differenza tra noi se questcomandamenti sono solo espressioni dei comandamenti di Dio; altrimentsi applicano a noi. "

- L'ultimo paragrafo si riferisce infatti a 4,3, ma sottolinea la 'convinzione funzione "della legge che è importante per il pensiero luterana.

Per 4.6: garanziadella salvezza (paras.34-36) (LV: E 53-56; Stellungnahme 90ff)

- "La domanda è: come può, e come può l'essere umano vivente davanti a Dio in Nonostante la sua debolezza, e quindi debolezza "(LV: E 53)?.

- "La fondazione e il punto di partenza [dei Riformatori è] ..il l'affidabilità e la sufficienza della promessa di Dio, e la potenza della morte di Cristo e la risurrezione; la debolezza umana, e la minaccia per la fede e la salvezza che coinvolge "(LV: E 56).

- Il Concilio di Trento sottolinea anche che "è necessario credere che i peccati non sono perdonati o sono stati perdonati ogni volta tranne liberamente dal misericordia divina di Cristo ", e non dubitare" la misericordia di Dio, il merito di Cristo e la potenza e l'efficacia dei sacramenti; quindi è possibile per chiunque, in quanto si riferisce a se stesso e la propria debolezza e mancanza di disposizioni, di essere ansiosi e timorosi sul loro stato grazia "(Concilio di Trento, Sessione 6, Capitolo 9, DH 1534).

-. "Lutero ei suoi seguaci fare un passo ulteriore stress che il l'incertezza non deve semplicemente essere sopportato. Dobbiamo distogliere lo sguardo da lei e prendere sul serio, in pratica, e personalmente obiettivo di efficienza l'assoluzione pronunciata nel sacramento della penitenza, che viene "da fuori. ..Since Gesù disse: "tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli" (Mt 16,19), il credente ..would dichiarare che Cristo è un bugiardo ..se non l'ha fatto si dispone di una garanzia di roccia come il perdono di Dio pronunciato in Absolution ..Questo fiducia in se stessi può essere soggettivamente incerta - che Il perdono non è un titolo di garanzia perdono (Securitas) di; ma questo Non dovrebbe essere perseguito in un altro problema, per così dire: i fedellontano da lui, e si dovrebbe guardare solo alla parola di Cristo perdono "(LV: E 53f).

- "Oggi i cattolici possono apprezzare gli sforzi del riformatore verso terra la fede la realtà oggettiva della promessa di Cristo, "tutto ciò che scioglierai sulla terra ...." e mettere a fuoco i credenti sulla parola specifica di assoluzione dei peccati. ..Luther dpreoccupazione iniziale per insegnare alla gente a guardare oltre la loro esperienza, e si basano da solo e la sua parola di perdono di Cristo [non da condannare] " (PCPUC 24).

- Una condanna reciproca per quanto riguarda la comprensione della garanzia salvezza "può ancor meno fornire motivi per oggi reciproca opposizione - soprattutto se si parte dalla base di una rinnovata comprensione della Bibbia la fede. Per una persona può certamente perdere o rinunciare alla fede, e di auto-impegno Dio e la sua parola di promessa. Ma se crede in questo senso, non può essere mentre essi credono che Dio è inaffidabile nella sua parola di promessa. in questo senso è vero oggi, inoltre, che - nelle parole di Lutero - la fede è la certezza della salvezza "(LV: E 56).

- In relazione al concetto di fede del Vaticano II, vedere dogmatica Costituzione sulla Divina Rivelazione, no. 5: " 'L'obbedienza della fede' ..must Si è dato a Dio che rivela, per fede l'uomo si fida tutto se stesso liberamente a Dio, sta offrendo "il pieno ossequio dell'intelletto e della volontà di Dio Esso rivela, 'e assentendo volontariamente alla rivelazione data da Lui ".

- "La distinzione tra luterana certezza (certitudo) di fede si vede solo Cristo e la sicurezza terreni (Securitas), che si basa su gli esseri umani, non è stato trattato con sufficiente chiarezza nel sesto. la questione se un cristiano "ha creduto pienamente e completamente" (LV: E 53) non lo fa sorgere per la comprensione luterana, dal momento che la fede non si rispecchia in sé, ma Essa dipende completamente a Dio, la cui grazia è conferito attraverso la parola ei sacramenti, quindi al di fuori (nos extra) "(92,2 Stellungnahme a 9).

Per 4.7: buone opere del giustificato (paras.37-39) (LV: E 66FF, Stellungnahme 90ff)

- "Ma il Consiglio esclude la possibilità della grazia - che vale a dire, la giustificazione - (tanica 2, DS 1552). e l'ottenimento di base o merito di eterna la vita nel dono della grazia stessa, attraverso l'adesione a Cristo (can. 32: DS 1582). Le buone opere sono "merito" come un dono. Anche se l'attacco riformator"La fiducia e senza Dio nelle sue opere, il Consiglio esclude espressamente qualsiasi nozione di un reclamo o qualsiasi falsa sicurezza (cap. 16: DS 1548f). E 'evidente ..che Consiglio desidera stabilire un collegamento con Agostino, che ha introdotto il concetto desprimendo approssimativamente la responsabilità di esseri umani, anche se la carattere "Naturalmente" di opere buone "(LV: E 66).

- Se comprendiamo il linguaggio della "causa" in Canon 24 in più termini personali, come avviene nel capitolo 16 del Decreto sulla giustificazione, dove l'idea di comunione con Cristo è fondamentale, allora possiamo descrivere dottrina cattolica sul merito, come avviene nella prima frase del secondo Il paragrafo 4.7: crescita nella grazia, preservazione della giustizia ricevuta da Dio e una più profonda comunione con Cristo.

- "Molti antitesi potrebbe essere superata se il termine fuorviante 'merito' erano solo per essere visto e pensato in relazione al vero significato della termine biblico 'salario' o ricompensa "(LV: E 67).

- "Il luterana confessioni stress che il giustificato è responsabile Egli non perde la grazia ricevuta, ma di vivere in essa può ..Thus confessionparlare di preservare la grazia e la crescita in esso. Se la giustizia in Canon 24, resta inteso che colpisce l'uomo, allora fa battere. Ma se "la giustizia" in Canon 24 si riferisce cristianl'accettazione di Dio richiama la nostra attenzione; questa giustizia è sempre perfetto; confrontati con essa le opere dei cristiani sono solo i "frutti" e "segni" " (Stellungnahme, 94,2-14).

- "Per quanto riguarda Canon 26 si riferisce alla Apologia dove la vita eterna è Ha descritto come premio: '..la concessione che la vita eterna è una ricompensa, perché è qualcosa che è perché - non per i nostri meriti ma dalla Egli ha promesso "(Stellungnahme, 94,20-24).

[1] Smalcalda articoli, II, 1; Libro di Concord, 292.

[2] "Rettore et omnia Super generi dottrine della Judex" Weimar Edition Opere di Lutero (WA), 39, I, 205.

[3] Va notato che alcune chiese luterane sono solo Augsburg Confessione e Piccolo Catechismo di Lutero tra i loro confessioni vincolanti. queste testi non contengono condanne circa giustificazione in relazione alla romana Chiesa cattolica.

[4] Relazione della Commissione dello studio cattolico-luterana congiunto, pubblicato nel Crescita del contratto (New York, Ginevra, 1984), pp 168-189 ..

[5] Pubblicato dalla Federazione Luterana Mondiale (Ginevra, 1994).

[6] luterani e cattolici in dialogo VII (Minneapolis, 1985).

[7] Minneapolis del 1990.

[8] "Gemeinsame Konferenz der Stellungnahme Arnoldshainer, der Vereinigten Kirche und des Deutschen Nationalkomitees des Lutherischen zum Weltbundes "LV: E - kirchentrennend? 'Dokument, "Цkumenische Rundschau 44 (1995): 99-102; Vedi anche posizioni che sono alla base della presente risoluzione, in LV: E im Gesprдch, aus Die ersten offiziellen Stellungnahmen Evangelischen den Kirchen in Deutschland (Gцttingen: Vandenhoeck La giustificazione per fede, par. 122-147. Su richiesta del dialogo degli Stati Uniti sulla giustificazione, non Pauline Nuovo testi Testamento sono state affrontate nella giustizia, nel Nuovo Testamento, da John Reumann, con risposte da Joseph Fitzmyer e Jerome D. Quinn (Philadelphia; New York: 1982), pp 124-180 .. I risultati di questo studio sono riassunti nella Relazione giustificazione per il dialogo fede in paragrafi. 139-142.

[11] "solo Cristo", par. 14, un aumento della compliance, 241-247.

[12] Cf. WA 8: 106; Edizione di America 32: 227.

[13] Cfr DS 1528

[14] Cfr DS 1530.

[15] Cfr Apologia II: 38-45; Libro di Concord, 105F.

[16] Cfr DS 1515.

[17] Cfr DS 1515.

[18] Cfr DS 1545.

[19] Cfr DV 5.

[20] Cfr DV 5.

[21] frasi Epoch, 27 Reforma.



Lascia un commento