Lavanderia importante articolo di notizie





auto

chimica lavaggio no-no By Brent McCurdy

Non vi è alcun dibattito sul ruolo essenziale delle sostanze chimiche nel lavaggio. prodotti chimici per la pulizia, l'essiccazione contribuiscono a fornire la sicurezza, e - più importante per molti clienti - rendono possibile brillantezza. Infatti, ogni fase del lavaggio auto è chimico-dipendente. Quelli di noi che possiedono autolavaggi e lavoro con prodotti chimici di pulizia e di protezione utilizzati in un autolavaggio potrebbero essere interessati in alcuni dei non-sostanze chimiche appartenenti al lavaggio auto.

Il "mix" No-No



Abbiamo tutti sentito le storie di casa infelice che decide che la pulizia del bagno o del suolo potrebbe essere aiutato solo dalla combinazione o "birra fatta in casa" di diversi tipi di detergenti. I fumi tossici risultanti possono battere qualcuno fuori e anche causare gravi lesioni o morte. Nella maggior parte dei casi la casa, è la combinazione di acido fosforico con ammoniaca o un prodotto con candeggina. La combinazione risultante può disattivare un forte cloro gassoso che può essere molto pericoloso. Può verificarsi se un operatore di miscelazione prodotti chimici autolavaggio? Ebbene, la risposta non è probabilmente - ma è meglio evitare. Fortunatamente, il cloro non è un lavaggio chimico comune. Forse alcuni autolavaggi usano un po 'per mascherare l'odore o uccidere scatole, ma questo non è un prodotto comune nei tunnel di lavaggio. pulizia di pareti e prodotti per la pulizia per ruote contenenti HF (acido fluoridrico) o ABF (ammonio bi-fluoro) non deve mai essere miscelato con qualsiasi cosa e deve essere trattato con cura in ogni momento.

Inoltre, il rischio di pericolo, non è raccomandata la miscela di lavaggio auto prodotti chimici. La gente tende a pensare che la proprietà di pulizia di una sostanza chimica, in combinazione con le proprietà di pulizia di altre sostanze chimiche insieme dovrebbe essere migliore di ciascuno è individuale. Forse questo concetto è incoraggiato dalle idee irrealistiche di "The Absent Minded Professor" unisce accidentalmente insieme in un miracolo prodotto di combinazione che produce questo nuovo prodotto rivoluzionario chiamato Flubber. Fa un grande film, ma sappiamo tutti come irrealistico Hollywood può essere! Un operatore che unisce le auto sostanze chimiche di lavaggio a mano ha zero possibilità di inciampare nella prossima pulizia grande rivoluzione. La realtà è che la maggior parte chimica I produttori spendono milioni di dollari e milioni di ore di pulizia e l'ottimizzazione dei loro protettori di essere il meglio che può essere prodotti. Nella maggior parte dei autolavaggi, prodotti che sono a portata di mano o la formazione di schiuma detergente neutro o acidi e alcali.

Se un acido è combinato con un detergente alcalino più probabile rischiare prodotto neutralizzazione insieme per creare una piccola proprietà di pulizia detersivo sostanzialmente inutili. Inoltre, alcali e acidi possono causare esotermica (calore rilasciando) reazioni non sono consigliate a tutti.

Conservazione e durata no-no

Qual è la durata di un detergente? Come si deve conservare i detersivi? Detergenti - a differenza di un prodotto come il latte - hanno una vita relativamente lunga. Ciò non significa che funzionerà lo stesso di uno o due anni dopo che si sono verificati. La durata dipende dal tipo di prodotto utilizzato. Il produttore, se necessario, essere in grado di offrire consigli sulla vita utile dei loro prodotti. Come regola, detergenti pH acido tendono a durare un tempo relativamente lungo rispetto a un detergente alcalino formulato. detergenti alcalini possono passare attraverso un processo di allocazione chiamato "inversa". Inoltre, detergenti alcalini può "salt out" - che è dove alcuni degli ingredienti alcalini possono cristallizzare a fondo del contenitore. Anni fa, alcuni autolavaggi avevano enormi serbatoi di prodotti chimici - 500 galloni o più - che possono contenere una grande quantità di detersivo. Molti di questi operatori non denunciate appaiono mesi dopo che il prodotto è pulito, perché la prima volta che ho comprato. Freschezza datazione rende certamente un A differenza di birra, soda, latte, e altri materiali di consumo. Mentre nel caso dei detersivi c'è meno sensibilità freschezza, un operatore farebbe bene a non "escort" di anni di valore di detergenti, perché hanno ottenuto un "buon affare". Gli operatori dovrebbero inoltre seguire un utente first-in / first out del loro inventario.

temperatura di conservazione è importante, troppo. La maggior parte dei detergenti idealmente devono essere conservati a temperatura ambiente. Molti detersivi non tollereranno il congelamento, e non dovrebbero essere tenuti all'aperto in zone del paese dove le temperature estremamente fredde sono frequenti e di lunga durata.

Il contenitore aperto no-no

Questo no-no è probabilmente il più conosciuto e abusato no-no di tutti. Gli operatori e il loro personale tendono a lasciare contenitori all'aria aperta. Questo è un problema per molte ragioni diverse. La prima è la sicurezza. Se la parte superiore di un tamburo è lasciato - e un'altra perdita, perdite chimiche o versato nel tamburo - può produrre una reazione. Acqua mondiale - e sotto pressione - ambiente autolavaggio è tale che le perdite accadono continuamente. Come minimo, l'integrità del prodotto potrebbe essere compromessa. Da un tamburo da 55 galloni può essere eseguito fino a $ 1.000, questo non è un metodo consigliato per operare.

Ma qui è un'altra cosa da considerare: l'evaporazione. Se l'ingresso non è sigillato contenitore, solventi possono evaporare nell'aria in modo che il prodotto residuo privo adeguate quantità di solventi. Ciò può influenzare l'efficacia del prodotto e può portare ad un prodotto che diventa gelificato o spessa. Ciò è particolarmente vero oggi, in un mondo di prodotti concentrati - questi prodotti contengono pochissima acqua o evaporazione del solvente, se di poco, "può portare a problemi derivanti trasmette spessore lenta diluizione nell'apparato e nel. effetto, riduce la concentrazione di questa sostanza chimica, che inibisce la pulizia o la protezione. Se non ci credete, provate a lasciare un po 'di detergente in un contenitore aperto per due settimane e notare la variazione di spessore! Sorprendentemente, molti autolavaggi oggi semplicemente fare una valvola di linea e piedi e inserire il tubo nel tamburo o hub attraverso un'apertura che è considerevolmente maggiore della larghezza del tubo. Alcuni produttori offrono come parte del tubo fornitura di prodotti e sistemi di valvole di fondo chiamato "pungiglioni hub" che sigilla il contenitore da contaminanti esterni. Questi pungiglioni secchio con piccoli buchi per consentire "cubo di respiro" di lui, ma protegge contro l'evaporazione del solvente e contaminazione del prodotto.

Come notato sopra, come prodotti addensanti, aumenta la viscosità del prodotto e viscosità aumenta, l'uso di questi prodotti è ridotto perché i sistemi di diluizione dipendono flusso di prodotto. A causa di questo problema, molti operatori sono stati assurdo pensare che un prodotto dura molto a lungo. Le probabilità sono che se si sta ancora utilizzando un prodotto tamburo sei mesi fa in una lavanderia automobili occupate sono imbrogli loro clienti e voi stessi, perché il prodotto può essere così fitta che poca o nessuna sostanza chimica viene effettivamente applicato. In molti casi, questo avviene in cera, protettivo, essiccante, e prodotti per la protezione sottoscocca, per il lavaggio. Una riduzione della domanda di questi prodotti può influenzare drasticamente l'essiccazione, la protezione UV e la protezione della superficie totale.

Il "Ho cambiato l'ordine dei prodotti chimici e che il loro meglio" no-no

Questo no-no è strettamente legato alla irrealistico in precedenza nella miscela di sostanze chimiche, che potrebbe in qualche modo cambiare l'ordine dei prodotti chimici e di inciampare su un metodo migliore idea di pulizia. Si tratta di un no-no, a seconda della loro conoscenza ed esperienza come operatore di autolavaggio.

Se si dispone di una profonda conoscenza di acidi forti, alcali, detergenti detergente neutro, tensioattivi, le categorie di protezione, ecc, si può essere in grado di apportare modifiche ai prodotti coltivati, i tassi di fasi di applicazione e l'attuazione di affinare il suo treno lavaggio. Se questi sono i termini che ho sentito, ma non lo fanno veramente capire in profondità, è probabile che si dovrebbe lasciare le cose come sono e ottenere aiuto di un esperto. Per illustrare a titolo di esempio: se un alcalina ammollo ammollo passato e acido intorno, si può neutralizzare l'altro prima di raggiungere l'obiettivo di pulizia - con il risultato che è una riduzione significativa risultati di pulizia. Un altro esempio: l'aggiunta di una cera nel momento sbagliato o nel posto sbagliato può influenzare significativamente il risciacquo, che potrebbero non essere immediatamente visibili finché l'acqua inizia a gocciolare dagli specchi e fine porta a macchie e strisce.

Queste sostanze chimiche no-no - se seguite - dovrebbe aiutare gli operatori a evitare rischi per la sicurezza, ridurre al minimo i rifiuti chimici, evitare di danneggiare le prestazioni di pulizia e mantenere il prodotto fresco e come originariamente formulato.

Brent McCurdy è il direttore generale con i sistemi Blendco Bristol, PA-based, LLC. È possibile contattare via e-mail a Brent bmccurdy@blendco.com.



Lascia un commento