Rosedale bambino recupera enterovirus - Camera cerotto pera md 

Rosedale bambino recupera enterovirus - Camera cerotto pera md




Ha disegnato Ratajczak, 9, è andato al pronto soccorso di recente Franklin Square due giorni di fila, la seconda volta mentre stava diventando blu intorno alla bocca, secondo WBAL.

Il personale medico ha detto a sua madre, Brandi Ratajczak, che sembrava avere un brutto raffreddore, ma aveva sentito parlare di enterovirus D68 e chiese al suo pediatra per metterlo alla prova per esso, ha riferito WJZ; test positivo per enterovirus.



Mercoledì scorso, il Dipartimento di Salute Mentale e Igiene Maryland ha confermato il primo caso di enterovirus D68 è stato trovato in un campione prelevato da un bambino ricoverato in ospedale nella periferia del Maryland, che da allora è stato dimesso e si sta riprendendo.

Le autorità non possono confermare le specifiche del caso a causa di problemi di privacy.

Tuttavia, Brandi Ratajczak Rosedale, ha detto che crede sarà il suo figlio.

Secondo WBAL, che ha rivelato la storia dell'esperienza di Drew Ratajczak all'inizio di questa settimana, "decine" di altri hanno riferito che pensare che loro oi loro figli hanno il virus pure.

segni enterovirus D68 può variare da lievi problemi come il naso che cola, starnuti, tosse, febbre e muscolo / muscolare a sintomi più gravi, quali dispnea e difficoltà respiratorie, secondo il Centers for Disease dolori di controllo.

Blu intorno ai problemi della bocca e la respirazione sono altri segnali di pericolo, uno specialista in malattie infettive ABC 2 notizie.

Le persone con asma, che ha detto Drew Ratajczak, sono a maggior rischio.

Perché non c'è nessun trattamento specifico per enterovirus D68, una diagnosi non cambia il protocollo, i funzionari della sanità ha detto; se non vi è dispnea, i professionisti medici discussi qui di seguito, la dispnea, e se qualcuno ha problemi di respirazione, in modo che i funzionari forniscono il supporto respiratorio e ossigeno.

A partire da Mercoledì, i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie dice enterovirus D68 era stata confermata in 220 persone in 32 stati.



Lascia un commento