Respirazione nel nuoto




Come e quando si respira nel nuoto è una parte fondamentale della gara che è spesso trascurato. Si può avere un impatto sulla nostra posizione del corpo e quindi influenzare i nostri colpi ed efficiente il calcio è.

Questo blog è sulla respirazione metodi, la frequenza e le tecniche. Un blog di informazione in seguito su respirare in una gara.



respirazione bilaterale

respirazione bilaterale menziona respirare su entrambi i lati (ad esempio, ogni 3, 5 o 7 ictus). C'è molto dibattito se la respirazione bilatreral è il preferito o meno (rispetto a respirare da un solo lato) metodo.

La questione della respirazione bilaterale simmetria è che essa crea, promuove la posizione ottimale del corpo, buon rotolo di corpo e aiuta si sposta in linea retta.

L'argomento contro respirazione bilaterale è che per alcuni, non è naturale e ci si sente come se una persona destra sarebbe stato chiesto di scrivere una lettera con la mano sinistra.

Se un nuotatore ha grande tecnica, ma respira da un lato, non ti chiedere di cambiare il tuo respiro. Tuttavia, posso chiedere loro di integrare la respirazione bilaterale nella loro formazione. Una nuotata respirazione bilaterale insieme potrebbe includere un insieme di 12 x 25 yards, respirando ogni 3 scatti per la prima 25, ciascuna per 5 secondi, poi ogni 7, 9 e quindi ogni ripetizione. Questo insegna tecniche nuotatore di inspirare ed espirare correttamente, aumenta la capacità polmonare e, inoltre, non allenare il nuotatore di respirare da entrambe le parti, se necessario. E la necessità nasce spesso, soprattutto nel nuoto in acque libere.

Quindi, come spesso a respirare? Non c'è una risposta. La risposta corretta è in realtà ciò che funziona per il vostro comfort, stretch e la sua situazione in fretta. A Sprinter 50 metri è improbabile che respirare o respirare una volta. Ma questo è l'imposizione dell'atleta, quindi in una situazione di gara, è probabile che per vedere i modelli di respirazione qualsiasi cosa, da ogni 1 o 5 tutti i colpi, ma raramente sarà una gara di triathlon nuotatore tenere costantemente la vostra respiro per più di questo.

come respirare

Spesso trascurato è come respirare in acqua. Ho visto molti nuotatori frustrati con ottenere senza fiato prima di arrivare molto stanco. È possibile ottenere un senso di panico in acqua, o stanno girando la testa troppo per ottenere la respirazione, spesso con una grande scossa.

Un'analogia. Immaginate il vostro respiro è un mezzo bicchiere pieno d'aria (invece di mezzo pieno bicchiere d'acqua). Quando espirate vuole lasciare po 'd'aria, ma non tutti. Quando inspirate si desidera ricaricare il vetro non è pieno. Non vogliamo un bicchiere vuoto (o polmoni vuoti) in quanto reagiscono avvolti dentro. Quando lo fa, non certo a respirare fino in fondo e poi prendere un sacco di aria, così la respirazione nel nuoto è simile. Espirate lentamente e gradualmente a respirare, non trattenendo il respiro.

posizione della testa

respirazione correlati è la posizione della testa. Se la testa è sepolto, guardando il fondo della piscina, è probabile essere sollevato la testa molto per ottenere quel respiro. Considerare guardare avanti e verso il basso in modo che solo bisogno di girare un po 'la testa per aria.

Continuerò con alcune informazioni sugli avvistamenti in mare. Molti di voi hanno sentito parlare di "occhi di coccodrillo" ...

Per ulteriori suggerimenti, seguire la mia nuova pagina Facebook di nuoto con Anna Cleaver

Anna



Lascia un commento