Respirando - Come si può respirare correttamente durante il nuoto stile libero? - Fitness Sostituzione della batteria




Mi sono imbattuto in un grande informazione Nuoto risorsa: Swimsmooth.com capitato di avere un paio di buoni consigli che vorrei condividere:

1. Focus sul espirazione, piuttosto che l'inalazione.



Il motivo che voglio respirare, non è perché avete una mancanza di ossigeno. Si consumano solo una piccola percentuale del 20% di ossigeno si respira, non la ragione che respiriamo è quello di sbarazzarsi di CO2! Poi concentrarsi sul espirare più veloce o potente possibile. Con cautela, voglio dire la pratica regolare durante il nuoto più lentamente e davvero cercare di sbarazzarsi di tutto il fiato nei polmoni più rapidamente possibile. Quando si espira, si è in grado di respirare di nuovo, al fine di padroneggiare l'espirazione offre una maggiore flessibilità al momento di decidere respirare di nuovo (non c'è bisogno di aspettare).

2. Quando non si respira, tenere la testa ancora.

La testa è come la ruota di tutto il corpo, al fine di mantenere ancora la vostra faccia, guardando verso il basso significa che il vostro corpo avrà anche una postura stabile. Se la piscina ha righe in fondo, che contribuisce notevolmente a nuotare in una linea retta come ti dà un punto di messa a fuoco.

3. Respirare "sotto l'ascella."

Nuotate mette Smooth:

Quando si sposta attraverso l'acqua crea un 'onda di prua' testa e corpo, così come una barca. La forma d'onda della prua significa che il livello dell'acqua basso lungo il lato della . volto nuotatore Questo crea un vuoto entrambi i lati della testa e il corpo che si trova sotto il livello della piscina - quindi c'è meno aria di quanto ci si potrebbe aspettare lì.

Prova a limitare il movimento inutile, quindi basta girare la testa mobile mento verso l'ascella. Normalmente, la depressione creata dal testa deve essere sufficiente a consentire la bocca è appena sopra l'acqua grande, in modo da essere in grado di respirare.

4. Non alzare la testa.

Se avete sentito il consiglio di cui sopra, lo sapevo già, che non dovrebbe alzare la testa, ma semplicemente ruotarlo. Una ragione importante non si vuole alzare la testa è perché è molto straineous nei muscoli della schiena / collo, ma la cosa più importante che rende le gambe per affondare sotto! Questo rallenta e rende il nuoto più pesante quindi aumenta la sua richiesta di aria ...

5. Non più testa-svolta.

Una foto vale 1000 parole, qui è un altro grande esempio di Swim Smooth:

Se si gira la testa troppo, ricordate tutto il corpo è in rotazione. Questo è male per diversi motivi: la gamba potrebbe essere espulso vicino alla superficie dell'acqua in modo che sia praticamente inutile; il braccio è immerso troppo profonda, che rende pesante da sollevare fuori di nuovo l'acqua e aumenta la superficie di fronte in acqua, che è anche molto male!

6. La mancanza di respiro rotazione del corpo fa male

La prima ragione è evidente: se il corpo viene ruotato, non c'è bisogno di ruotare il manico in modo da essere in grado di respirare. Ma c'è di più, tanto è vero, infatti, nuotata Smooth ha un intero articolo su di esso e lo consiglio! Al di là di quanto è necessario per la buona tecnica, credo che sia un punto importante:

Quei muscoli sono molto più efficaci se una piccola ruota ", perché quando si sta sdraiati, significa più forza deve venire dai muscoli del torace, invece di forti muscoli della schiena. Significa anche che si deve sollevare il braccio fuori acqua quando oscillare avanti avanti. Ma, come con la maggior parte testa di svolta, di non girare il busto! invece, leggere l'articolo per vedere cosa fare!

7. Imparare a respirare bilateralmente.

Ciò consente di creare una piscina simmetrica tecnica evita l'uso eccessivo di un lato, offre una maggiore flessibilità di respirare quando mi bisogno di forze e di mantenere una frequenza di corsa decente. le forze di respirazione bilaterali per svoltare leggermente da un lato all'altro (vedi sopra) e perché respirano ogni tre colpi, se si allunga troppo tempo per iniziare a corto di aria. Questo è il modo in cui ti costringe a ottimizzare la lunghezza e la velocità dei colpi di trovare una relazione che si adatta meglio.

Quindi, quello che dovrebbe respirare?

Questo dipende da quanto velocemente si sta nuotando e la quantità di ossigeno di cui ha bisogno. Quando poteva respirare sprint in quasi ogni colpo, perché sei un disperato bisogno di ossigeno. Ma quando si nuotare lunghe distanze, è probabile che la respirazione ogni terzo colpo. Questo fa una grande abitudine, a causa di respirazione bilaterale, ma anche perché ti aiuta a trovare un buon ritmo. Se si può fare 5 colpi prima di dover respirare, probabilmente non nuotare abbastanza veloce per un allenamento decente. Se avete bisogno di meno di 3 colpi, probabilmente stai nuotando troppo veloce o non abbastanza per respirare (lasciando così un "dietro CO2 nei polmoni!).

Espirazione deve assolutamente essere fatto mentre il volto è sommerso sott'acqua, in modo da stanno diminuendo la quantità di tempo che il viso deve essere fuori dall'acqua. Quando il volto è fuori della posizione di corsa aerodinamica disturbi acqua causando e aumenta la resistenza all'acqua e durata diminuisce l'inerzia. Si riduce anche l'equilibrio significa che dovete lavorare di più. Inoltre, finché il volto è fuori dall'acqua più disagio al ritmo del tiro è.

Il tasso di respirazione è del tutto dipende da ciò che l'individuo sente a suo agio. Tuttavia, non sono d'accordo con quei modelli precedentemente suggerite. Velocisti non hanno bisogno di respirare tanto. Velocisti dipendono dai loro sistemi di energia anaerobica, nel senso che non ha bisogno di ossigeno! La respirazione, anche se fatto correttamente sconvolge il ritmo e lo slancio della corsa. Velocisti si basano esclusivamente sulla velocità! Non possono permettersi troppi problemi per il suo ritmo. Se 25m può essere respiro nuotato, allora dovrebbe essere fatto in modo tale, lo stesso con 50m, anche se inferiore al livello elite assoluto questo è difficile. Un modello può essere sviluppato come respirare ogni tre colpi, ma dato che è uno sprint come qualcosa ogni 7 colpi sarebbe più appropriata. Alternativamente, la respirazione ogni tre o simile al primo 25m e poi il meno possibile nella seconda 25m è ideale. 100m è ancora classificato come uno sprint, ma ancora una volta, supponendo che questa non è una domanda per gli atleti elite e modelli di respirazione dovrebbe essere simile a ogni tre o cinque come con tutte le distanze medie classificati.

Con l'aumentare della distanza, così fa il cambiamento di modelli di respirazione. Tuttavia normalmente vediamo un aumento della frequenza respiratoria, quindi questo è più ossigeno può essere consumato per prolungare l'insorgenza della fatica. Posso continuare a parlare di ciò che ogni sistema energetico e il sistema energetico che richiede l'ossigeno non è l'unica causa di fatica perché nessuna causa di acido lattico. E 'vero che siamo ancora ottenere affaticato quando si utilizza il sistema energetico aerobico (ossigeno), ma in quel momento che la nostra domanda di energia diventa troppo per questo sistema per gestire, dal momento che non siamo in grado di consumare abbastanza ossigeno per soddisfare la domanda e iniziare a utilizzare sistemi di energia che non necessitano di ossigeno per produrre l'acido lattico sottoprodotto estenuante. Molto spesso con molto lungo, 800m e 1500m, come le distanze, molti artisti d'elite respirano ogni altra corsa per gran parte della gara, ma poi ridurre il tasso di respirazione quando entrano sul palco, volata finale della gara. La respirazione può essere ancora tattico, come Ian Thorpe respiro da un lato, non il braccio. Ciò consente di tenere d'occhio che vede come suo principale concorrente per tutta la gara. Bilaterale respirazione non produrre un ictus più arrotondata per alcuni aspetti, ma ci sono anche alcuni vantaggi respirazione, da un lato, tutto dipende dal modello della frequenza e come respirare. Ma questi sono gli esempi più tipici della frequenza respiratoria.

Ultimo suggerimento: trovare il proprio ritmo, naturale! Le migliori pratiche andare un lungo cammino, ma devono anche sentirsi a proprio agio con loro. Inoltre, cercare di trascorrere un "tempo ogni settimana si concentra sul miglioramento della tecnica, invece della loro condizione, perché è necessario fare ulteriori miglioramenti in futuro.



Lascia un commento