La tecnica di respirazione corretta per il nuoto




La respirazione è completamente naturale per tutti noi. Si tratta di un'attività che funzionerà senza interruzioni o pensiero cosciente sotto il controllo del sistema nervoso autonomo. Se necessario, si può assumere il controllo cosciente, al fine di aumentare la disponibilità di ossigeno, mentre sotto stress o in uno stato di lotta / fuga della mente. Nel nostro mondo, triathlon è uguale a uno stato di lotta / fuga.

La respirazione è facile sulla moto e correre. Mentre ci sono alcuni trucchi per la respirazione ritmica in entrambe le gambe, senza muoversi e chiedere il permesso dal loro ambiente, al fine di ottenere un soffio. Nel nuoto, lo fa.



Dai principianti punto di vista, i due aspetti più importanti della respirazione nel nuoto stanno diventando agio con:

  • il suo volto in acqua durante il nuoto
  • un tasso di respirazione

viso in acqua

Tenere il viso in acqua è il primo passo, perché se si nuotare con la testa o il viso fuori dall'acqua, gambe e fianchi, invariabilmente cadere. Una posizione alta della testa / bassa dell'anca richiede più superficie per spingere attraverso l'acqua, creando una maggiore resistenza. Questo rende più difficile per nuotare perché non c'è più resistenza. Immaginate di andare in bicicletta con il paracadute legato alla schiena. Questo vi costringerà a prendere più pause in allenamento o in gara in quanto aumenta la frequenza cardiaca e non può tenere il passo con le richieste di ossigeno del muscolo.

Ci sono diversi trucchi per mantenere la vostra faccia in acqua. Assicurarsi di avere gli occhiali confortevoli. Focus su guardando in basso o guardando la linea nera lungo il centro della corsia in piscina. Se si verificano ansia legati a inondazioni, prendere un sacco di pause e ricorda che, in termini di formazione della piscina va, non si è mai lontano dal muro e una presa di corrente. lezioni di nuoto private e molto aiuto pratico.

respirazione ritmica

Una volta che ti trovi bene tenere il viso / testa in acqua durante il nuoto, è necessario capire come e quando la respirazione. L'azione chiave è quello di iniziare ad espirare attraverso il naso / bocca al termine di respirazione.

Il problema principale che vedo con i nuotatori meno esperti legati alla respirazione è quello di trattenere il respiro, mentre il viso è in acqua, quindi provare a inspirare ed espirare molto rapidamente quando si accende respirare. Ciò comporta una scarsa, respirazione superficiale e una breve accumulo di anidride carbonica nei polmoni. Nuotatori devono fermarsi e prendersi una pausa in allenamento o ripristinare prendere un paio di respiri profondi nelle corse.

È necessario espirare mentre il volto è in acqua. Pertanto, quando si accende a respirare, i polmoni sono quasi vuoto e pronto ad accettare una boccata d'aria fresca. Dobbiamo forzare il ritmo un po '. Si dovrebbe espirate con forza attraverso il naso / bocca non appena la respirazione è completa. Non c'è riposo. Si tratta di un passo costante.

Due o tre respirazione Stroke

La cosa buona di tre scioperi o respirazione bilaterale? Ciò contribuirà a creare e mantenere uno scarico uniforme e migliorare la meccanica su entrambi i lati. La cattiva? Aumenta il tempo tra respiri e 50 per cento nel corso di un modello di respirazione di due volte o unilaterale. Questo è un grande diminuzione del flusso totale di ossigeno durante il nuoto.

Il mio consiglio è quello di includere la respirazione bilaterale nei vostri allenamenti durante il riscaldamento, esercitazioni, facile gruppi di aerobica e razze brevi come 25s e 50s. Passare a moderata unilaterale respirazione / hard-distanza e mezzofondo in settembre Se si desidera continuare a lavorare nella carriera di equilibrio, la respirazione a sinistra, verso la piscina e per il diritto al ritorno.

Il problema principale di respirazione su un lato tutto il tempo è che di solito crea un rigonfiamento su un lato o squilibrio. Di solito, un lato diventa un po 'più forte e vira fuori rotta in acque libere. Il vantaggio principale, tuttavia, è più aria, che è bello quando si sta cercando di nuotare velocemente.

Dominare la vostra tecnica di respirazione: Iscriviti per una lezione di nuoto .

Marty Gaal, CSCS, è una degli Stati Uniti Triathlon allenatori certificati. Lui e sua moglie Brianne triathlon allenatore attraverso la sua società, un ulteriore passo avanti. Marty stava nuotando nel circuito Ocean Racing dal 1986 e triathlon dal 1989. Maggiori informazioni sulla velocità: Powerstroke con la forza e la forma di servizi tecnici e DVD di formazione www.osbmultisport.com freestyle e www .powerstroke -dvd.com.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sulla rivista statunitense la vita Triathlon. Stati Uniti Triathlon è orgogliosa di servire come un organo di governo nazionale per triathlonbottom "> Condividi questo articolo



Lascia un commento