Cinque suggerimenti per una migliore respirazione durante il nuoto




Quando il nuotatore può respirare facilmente in acqua e sulla terra, possono coprire lunghe distanze più velocemente e con meno sforzo. Quando il corpo è rilassato, il tasso di respirazione può essere controllata durante le fasi mutevoli della gara, quindi è facile fare il bagno e di essere rilassato a velocità più elevate.

La vita secondo Jim Montgomery e Mo Chambers, autore di Mastering Nuoto, un nuotatore impara a respirare naturalmente raggiungere un più rilassato e ictus. Nei suoi consigli di lettura offerta su come padroneggiare l'arte della respirazione dentro e fuori in modo confortevole durante il nuoto.

  • Relax. il rilassamentodei muscoli facciali, mandibola, della bocca e del collo è forse il più importante per una corretta respirazione durante capacità natatorie. Immaginate come i muscoli facciali si sentono quando corsa o il ciclismo. La respirazione deve sentire lo stesso, mentre il nuoto e altre attività aerobiche. Nuotatori che tese la faccia nell'acqua sono molto probabilmente con il fiato sospeso sotto l'acqua, costringendoli sia inspirare ed espirare quando fuori dall'acqua. Si tratta di un ricambio d'aria cattiva crea ansia e porta inevitabilmente ad esaurimento.
  • Espirare. Come il volto entra l'acqua, la bocca dovrebbe essere leggermente aperto con una boccata d'aria fuori tra le labbra. Alcuni bagnanti espirare attraverso la bocca e il naso, mentre altri espirare solo leggermente attraverso la bocca. Molti bagnanti trovano un tappo il naso permette loro di respirare più comodamente. Selezionare il metodo che è più comodo per voi.
    è importante per soffiare aria lentamente. Esala troppo velocemente si gasp nella prossima inalazione, che può farti iperventilazione. Espirare lentamente, è possibile sviluppare una consapevolezza di tutta la tensione del viso, soprattutto intorno alla bocca, labbra e denti. Come il volto comincia a lasciare l'acqua, aumentando il tasso di esalazione, e di espellere l'aria con respiro pesante. Molti nuotatori utilizzando sia il naso e la bocca di questa esalazione crescita come girare la testa per respirare.
  • Inspirate. inalazione è un riflesso naturale che è veloce, ma non forzato. Se si respira correttamente, l'aria fluirà in uno solo. Anche in questo caso, la maggior parte dei nuotatori respirare attraverso la bocca.
  • Fai la tua lunga espirazione. espirazionedovrebbe essere due volte che l'inalazione. Un espirazione più porta ad un più rilassato ricambio d'aria.
  • Niente panico se si respira in acqua. Se beredi acqua, forma la lingua come se si sta dicendo la lettera K. Questa posizione della lingua impedisce acqua passa attraverso la gola. Anche i nuotatori più grandi respirare l'acqua di tanto in tanto.


quando si respira Durante
stile libero, rana, farfalla e ictus, nuotatori completa esalazione al termine della fase di estrazione sottomarina, poco prima della sua faccia fuori dall'acqua. In freestyle, aumento tasso espirazione verso la fine della parte sommersa della corsa come il corpo scorre in avanti e lato ruota respirazione e faccia fuori dall'acqua. Nella rana, completa la maggior parte di esalazione come lo sweep braccia, rompendo anche in avanti, e la testa e le spalle si alzano fuori dall'acqua. Nella farfalla, per espellere l'aria perché il vostro corpo sta andando lungo le braccia, il torace è in aumento, e il volto di trattamento delle acque. Sebbene la respirazione viene effettuata dell'acqua sul retro, è importante stabilire una transizione ritmica tra inspirazione ed espirazione, simile ad altre caratteristiche. La chiave è quello di trovare un posto stabile in ogni gara ciclo quando il volto di acqua libera e l'espirazione del tempo per permettere un buon pareggio a questo punto.

Si tratta di un adattamento di Mastering nuoto.



Lascia un commento